• Freevoices

I Freevoices concludono la Festa dei Popoli a Cormons

Aggiornamento: 6 giorni fa

Dopo il tutto esaurito fatto registrare con il recital Noi siamo il tempo il Freevoices Show Choir torna sul palco del Teatro Comunale di Cormons, questa domenica 18 settembre, alle 20.30, per la serata conclusiva della Festa dei Popoli , la tre giorni che la Caritas parrocchiale in collaborazione con l’Unità pastorale e con il patrocinio del locale Comune, organizza, nella cittadina collinare , attraverso un ricco calendario di tavole rotonde incontri e appuntamenti tra Ricreatorio, Giardini della Pace, Duomo di Sant’Alberto e Piazza XXIV Maggio. Il concerto che il gruppo rappresenterà si intitola “La musica che unisce” e ben si lega allo spirito della manifestazione proprio perché rappresenta un vero e proprio viaggio di pace dove i Freevoices spaziano da un continente all’altro in una mescolanza di lingue e di idiomi (dal francese allo swahili, dal portoghese alla lingua maori , dall’indu all’ebraico …) che vuole essere segno di fratellanza e di apertura al dialogo. Nella serata che si aprirà alle 20.00 con le premiazioni del concorso Un logo per la pace, i Freevoices saranno accompagnati dal violino di Laura Grandi mentre al pianoforte siederà Gianni Del Zotto arrangiatore delle musiche. La direzione artistica è di Manuela Marussi; le percussioni sono di Francesco Pandolfo, al basso Gaia Aprato. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.



3 visualizzazioni0 commenti