top of page
  • Immagine del redattoreFreevoices

I Freevoices aprono due grandi appuntamenti nell'isontino

Dopo la trasferta in Basilicata i Freevoices ritornano ad esibirsi in regione con due concerti che saranno tenuti nell’ambito dei due più importanti appuntamenti di fine estate dell’isontino. Il 24 sera infatti, alle 20.30, in piazza Cesare Battisti a Gorizia il gruppo sarà presente alla cerimonia inaugurale del Festival mondiale del Folklore giunto quest’anno alla cinquantunesima edizione. Si tratta di un appuntamento consolidato che per il secondo anno consecutivo affida al complesso diretto da Manuela Marussi l’apertura della grande kermesse goriziana. Il primo settembre invece in Piazza Dante a Staranzano il Freevoices show Choir sarà di scena sul grande palco della Sagra delle razze 2023 dove ebbe già modo di esibirsi alcuni anni fa in un affollatissimo concerto assieme a Moni Ovadia. Due appuntamenti, dunque, di spicco che daranno modo ai giovani dell’ensemble di presentare il meglio del proprio repertorio che spazia dalla musica popolare internazionale al musical e al pop contemporaneo. Il tutto come sempre accompagnato da quell’insieme di musica e danza che è poi la cifra originale di questa formazione singolare e in qualche modo anche unica nel panorama nazionale.

Nelle due serate i Freevoices saranno accompagnati dal violino di Laura Grandi mentre al pianoforte siederà il maestro Gianni Del Zotto curatore degli arrangiamenti. Alle percussioni Francesco Pandolfo mentre al basso elettrico ci sarà Riccardo Pitacco. Coreografie di Marco Rigamonti.




10 visualizzazioni0 commenti
bottom of page