top of page
  • Immagine del redattoreFreevoices

I Freevoices aprono la XIX edizione del Festival èStoria

Sarà il Freevoices Show Choir ad aprire, giovedì 25 maggio alle ore 20.30, presso il Teatro Giuseppe Verdi di Gorizia, la XIX edizione del Festival èStoria quest’anno dedicato al tema “Donne”. Il concerto, presentato dal gruppo isontino diretto da Manuela Marussi, si intitola “Siamo così... – percorsi di riflessione sul femminile” ed è stato concepito, nella forma del teatro canzone, proprio in linea con le tematiche proposte quest’anno dalla manifestazione goriziana. Musical e pop, canto popolare e canzone d’autore si alterneranno così sulla scena a tracciare un ritratto delle donne che si muoverà tra denuncia ed impegno, tra ironia e disincanto. Alla voce di Paola Aiello, che ha collaborato alla scrittura e scelta dei testi, è affidata la narrazione per tracciare un racconto che, dicono gli autori, “unisce i volti diversi di una questione ancora aperta”. I Freevoices non sono nuovi al festival èStoria avendo partecipato anche in altre edizioni con concerti e performance sempre dedicate ai temi della kermesse (Fronti di guerra fronti di pace, Giostra italiana, Mio fratello che guardi il mondo, Parenti lontani ...). Le coreografie sono di Marco Rigamonti del Teatro Litta di Milano. Nel concerto i Freevoices saranno accompagnati dal violino di Laura Grandi mentre al pianoforte siederà Gianni Del Zotto arrangiatore delle musiche. Le percussioni sono di Francesco Pandolfo, al basso Riccardo Pitacco. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.




3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page